Come trovare il biglietto aereo più conveniente? Quali siti usare e quando prenotare? I motori di ricerca sono tutti identici o ce ne sono di migliori e peggiori? Assicurarsi la migliore tariffa in circolazione è un’impresa quasi impossibile, un sogno che si avvera solo quando i pianeti sono allineati e la fortuna è dalla nostra.

O forse no.

Di certo, trovare il biglietto più economico non è cosa da pochi click. Bisogna munirsi di pazienza, di fogli per gli appunti e occhio ai dettagli (e alle note scritte in piccolo). Sì, perché se sono aumentate le compagnie aeree e, con loro, i siti che promettono biglietti a prezzi stracciati, c’è sempre il rischio di incappare in opzioni di viaggio indesiderate che fanno aumentare vertiginosamente il biglietto super-economico che ci eravamo aggiudicati.

Ecco allora una guida ai motori di ricerca più famosi in Italia. Tutti hanno delle funzionalità base, ma si distinguono per alcune particolarità che possono tornarci utili al momento della prenotazione. Li abbiamo testati per la prenotazione di un volo a/r per Londra a metà febbraio (14-20/02).

Il bonus numero uno di Kayak è la funzione Explore, che permette di impostare soltanto l’aeroporto di partenza e il budget a nostra disposizione per trovare le destinazioni a portata di portafoglio. Il bonus numero due è la possibilità di iscriversi a un avviso per ogni tratta che stiamo cercando. Se, per esempio, sto cercando un volo Milano – Auckland, Kayak mi invia info aggiornate sulle tariffe aeree a scadenze prestabilite.

Il volo per Londra: 38 euro con Ryanair. Kayak per alcune compagnie aeree (Ryanair inclusa) non permette la prenotazione sul suo sito ma rimanda al sito della compagnia, dove bisognerà rifare la ricerca. Da capo e incappando spesso in prezzi aumentati. In questo caso il biglietto per le stesse date è salito a 80,04 euro.

Abbastanza generico/generalista, Skyscanner non offre molti bonus. La mia funzione preferita è la possibilità di selezionare nella ricerca non un giorno prestabilito di andata e/o ritorno ma un intero mese o, ancora meglio, un anno. Utile per capire quando ci conviene partire.

Il volo per Londra: 69,08 euro con Ryanair+easyJet, Skyscanner una volta cliccato su ‘prenotare’ ri-verifica i prezzi in tempo reale (in questo caso si passa da 69 a 78 euro) e rimanda poi alle pagine di riferimento della compagnia aerea.

Più simile a un’agenzia viaggi che a un motore di ricerca voli, eDreams è da segnalare per il servizio assistenza clienti efficiente. Offre anche una funzione Cercaprezzi simile a Skyscanner, per individuare il momento più conveniente dell’anno in cui partire.

Il volo per Londra: 53,76 euro. Per proseguire nella prenotazione (che si fa direttamente sul sito) bisogna registrarsi.

HipMunk non include le classiche low-cost europee tra le compagnie aeree analizzate, ma rimane interessante per prenotare voli internazionali. Il bonus sta nel modo in cui possono essere visualizzati i risultati, ovvero ordinandoli per: agonia (combinazione di durata del volo, prezzo e numero di scali), prezzo, fermate, orario di partenza / arrivo, durata. Il tutto con un’interfaccia a prova di stupidi. Fiore all’occhiello: nella parte in basso a destra dello schermo c’è la possibilità di chattare con l’assistenza in caso di bisogno.

Il volo per Londra: 129 dollari con Lufthansa. Per l’acquisto HipMunk rimanda al sito Orbitz.com in cui il prezzo del biglietto varia (e, in questo caso, sale a 140 dollari).

Semisconosciuto in Italia, Ita Software si fa notare per la rapidità di ricerca e il tono da professionista. Non è facile da usare e non contempla le low-cost europee ma in cambio offre una serie infinita di opzioni di ricerca: è possibile, per esempio, indicare dove vogliamo fare scalo, quali compagnie aeree vogliamo usare o quanti cambi vogliamo fare. Funziona utilizzando i dati forniti dalla Airline Tariff Publishing Company ed è il fratello maggiore degli altri siti in elenco, nel senso che tutti attingono al suo stesso database di informazioni.

Il volo per Londra: 97,15 euro con Lufthansa. Ita non permette l’acquisto del biglietto, quindi tocca andare sul sito della Lufthansa e ricominciare la ricerca da capo.

Lo ammetto: di Momondo la cosa che mi piace di più è la grafica. Il sito punta tutto sul design, offrendo le stesse funzionalità di ricerca degli altri siti. Da qualche giorno è possibile ricercare spunti di viaggio impostando solo l’aeroporto di partenza e il mese in cui si vuole viaggiare. Le tipologie di viaggio sono distinte da colori diversi.

Il volo per Londra: 61 euro con Ryanair. Il sito rimanda a Ryanair per la prenotazione e, come nel caso di Kayak, i prezzi possono variare.

Più famoso negli UK che in Italia Travelfusion affianca, alla classica ricerca di voli low-cost, la ricerca di tratte ferroviarie (ancora in fase di testing e limitata, per ora, ai confini della Gran Bretagna e del Canada). Non male per chi a) ha paura di volare o b) si vuole godere il paesaggio. E, spesso, i viaggi in treno si rivelano più economici / pratici dei voli low-cost. In più il Canada ha delle tratte ferroviare fantastiche (cliccare per credere).

Il volo per Londra: 37 £ con Ryanair + easyJet. Anche Travelfusion rimanda ai siti delle rispettive compagnie aeree.

Specializzato in voli internazionali (niente low-cost europee, purtroppo), Vayama al momento dell’inserimento di città di partenza e città d’arrivo mostra la tratta su una mappa interattiva. I prezzi sono spesso più bassi rispetto agli altri motori di ricerca perché Vayama tratta direttamente con le compagnie aeree per avere sconti sulle tariffe.

Il volo per Londra: 154 dollari con Lufthansa, la prenotazione si effettua direttamente sul sito.

Forse il più famoso in Italia, Volagratis ha da poco inserito la funzionalità ‘trova offerte’ (ancora in fase di testing, e si vede). In più offre una mappa dei voli low-cost in cui, inserendo l’aeroporto di partenza, si possono visualizzare i paesi a cui quell’aeroporto è collegato. Mica male.

Il volo per Londra: 63 euro con easyJet che, al momento della prenotazione, salgono a 97, 15.

Per molti Lastminute è IL sito su cui cercare tariffe low-cost e voli last minute, ma spesso le sue non sono le proposte più economiche.

Il volo per Londra: 86,76 con easyJet, il volo si prenota direttamente sul sito di Lastminute e viene deliziosamente adornato da 15 euro di spese di agenzia, salendo così a 101,76 euro.

Quindi? Qual è il verdetto?
Come si nota chiaramente, i motori di ricerca sono un ottimo punto di partenza per capire a) dove andare, b) quando partire, ma al momento di prenotare è sempre meglio rivolgerci alle compagnie aeree che coprono la  nostra tratta. Non solo perché i motori di ricerca già ci rimandano lì, ma perché spesso le compagnie hanno offerte speciali che sfuggono ai motori stessi (la compagnia irlandese AerLingus è un ottimo esempio).

Per quanto riguarda i voli low-cost, il nostro consiglio è di farsi un’idea di quali compagnie volano sulla nostra destinazione usando i siti che abbiamo linkato e poi andare direttamente sui siti delle compagnie. eDreams.it e Lastminute.it vanno, invece, tenuti in considerazione per la prenotazione di biglietti internazionali e/o a lunga durata: in questo caso, infatti, funzionano come agenzie di viaggio a disposizione dei clienti per qualsiasi variazione di data / tratta richiesta.

La foto in alto è stata scattata da Michael Semensohn.

  • Mara

    Buongiorno, vorrei segnalare anche il sito http://www.gopili.it/, un motore di ricerca viaggi che confronta le offerte di voli di diverse compagnie per aiutare i viaggiatori a trovare la soluzione più economica. Inoltre, con Gopili è possibile non solo trovare le migliore offerte per volare low-cost ma il sito confronta anche le offerte di treni, pullman e passaggi in auto.

  • Abbiamo creato proprio un ebook poche settimane fa che aiuta alla prenotazione dei voli low cost. Naturalmente è gratuito e potete scaricarlo qui: http://www.viaggiafree.it/ebook-voli-low-cost/

  • Ivana

    Per volare low cost, vi consiglio il sito http://www.lowcost-voli.it, buon viaggio………..

  • Antonio

    Vi segnalo il sito http:// http://www.volilowcostcatania.it per i voli da e per Catania.

  • Da segnalare anche http://www.viaggierbacci.it è la prima agenzia viaggi online reale italiana dove è possibile prenotare i voli (tradizionali e low cost) con l’assistenza dei consulenti di Viaggi Erbacci

  • Pingback: 2012: il meglio di NBM in 10 articoli | No Borders Magazine()

  • Pingback: 16 applicazioni di viaggio utili. E gratis. | No Borders Magazine()

  • piccola precisazione: chiaramente intendevo scrivere ‘giungla’ e non ‘giunta’!

  • Patrick grazie! Opodo.it in effetti non lo conosco, appena ho un attimo di tempo verifico e lo integro nella guida. Ci sono veramente troppi motori di ricerca in giro!

  • Bell’articolo che chiarisce alcuni aspetti di questa giunta (e scopro ora la funzione Explore su kayak, che non ho mai visitato. Per quanto mi riguarda, non so esattamente perché, ma i risultati migliori me li dà quasi sempre Opodo.it che ha spesso le offerte più vantaggiose, in particolare se si sceglie di fare anche l’assicurazione di viaggio (medica+volo).

  • grazie della segnalazione!

  • Cerca Voli Low Cost

    Salve,
    avete dimenticato questo: Cerca Voli Low Cost un servizio gratuito che permette di confrontare e comparare le migliori offerte voli low cost.

    I prezzi vengono ordinati in modo crescente e senza spese aggiuntive, l’utilizzo del motore di ricerca è gratuito e non viene richiesta nessuna registrazione.

  • Pingback: Tweets that mention Guida sintetica ai motori di ricerca per voli low cost (e non) | No Borders Magazine -- Topsy.com()