Tra pochi giorni partirà il Festivaletteratura di Mantova. E’ ormai arrivato alla XV edizione ed è diventato un modello per tutti i festival che sono poi spuntati un po’ ovunque in tutta Italia. La bellezza del festival è che trasforma una città in un evento. Per 5 giorni ogni singolo ciottolo della città dei Gonzaga parlerà di libri; gli incontri con gli autori si svolgono lungo tutta la giornata all’interno di antichi cortili, di piazze o di teatri. Come si diceva, ormai è un istituzione e non ha certo bisogno di pubblicità. Nei tradizionali cinque giorni di settembre un’intera città si mobilità e diventa il centro del mondo letterario. Da Mantova sono passati davvero tutti, o quasi. Quello che forse non tutti sanno è che il festival è bello fuori ma è anche molto più bello quando si è dentro, quando si è parte integrante della macchina organizzativa. Ogni anno all’organizzazione partecipano centinaia di volontari, di ogni età e di ogni parte d’Italia. Basta andare sul loro sito e si trovano tutte le informazioni del caso. Noi siamo stati per alcuni anni tra il pubblico, abbiamo fatto la fila per andare a sentire Joseph O’Connor che leggeva di Cowboy and Indians, abbiamo visto Ian McEwan firmare e sorridere ad ogni copia che gli veniva sottoposta, eravamo tra i fortunati spettatori della performance di Irvin Welsh, abbiamo scoperto dal nulla La Famiglia Winshaw di Jonathan Coe. Poi un anno siamo capitati nella redazione del festival, e per tre anni siamo stati dentro l’organizzazione. E’ stata un esperienza bellissima, che consigliamo vivamente. Se vi piacciono i libri, se vi piacciono le storie, se vi piace l’idea di stare per qualche giorno in un posto meraviglioso come Mantova. Avrete modo di girarla in lungo e in largo, non è poi così grande. Camminate la sera, anche tardi, sotto i portici fino a piazza Sordello; oppure la mattina molto presto fatevi un giro lungo il Lago di Mezzo, prendete il ponte in direzione via Legnago e poi voltatevi. Uno spettacolo.

Il Festivalettaratura di Mantova si svolgerà dal 7 all’11 Settembre per la sua XV Edizione. Sul sito potete trovare l’elenco completo degli autori, il programma completo delle giornate, la mappa dei luoghi. I pdf da scaricare e stampare li trovate qui: eventi | luoghi

Per assistere agli eventi bisogna prenotarsi e acquistare i biglietti, i prezzi sono solitamente molto contenuti.

Le foto che trovate in questo articolo le ho fatte io durante i miei anni da volontario, altre le trovate qui.