Questo mese, al posto dei ‘soliti’ quattro libri di viaggio, vi proponiamo qualche titolo in più. Il pretesto è dei più banali, il risultato un po’ meno: le classiche idee di viaggio natalizie ci hanno fatto scoprire, tra le tante uscite recenti, libri originali  che guardano al viaggio in modo unico e con un approccio decisamente inusuale. A voi la lettura:

  1. Maps, di Paula Scher: è possibile ridefinire contemporaneamente la visione che abbiamo del mondo e delle mappe che lo rappresentano? Secondo la graphic designer Paula Scher sì. Questo libro raccoglie 39 delle sue mappe, splendidi tentativi di ‘reinventare una narrazione cartografica’ del nostro pianeta. [amazon.it]
  2. Graphic USA: An alternative guide to 25 USA cities, di Keplesky, Rosner, Weinberg, Hanaor: una guida per amanti del design scritta, illustrata e impaginata da 25 designer residenti in altrettante città americane. Graficamente irresistibile. [amazon.it]
  3. An Atlas of Radical Cartography, di Mogel, Bhagat, Paglen: 10 mappe e 10 saggi su tematiche che spaziano dalla globalizzazione al problema dello smaltimento dei rifiuti, passando per le migrazioni e le deportazioni. Le mappe sono strumenti politici e politicizzati e questo cofanetto vuole dimostrare quanto riescano a influenzare la nostra visione del mondo. [amazon.it]
  4. Transit Maps of the World, di Ovenden e Ashworth: siete appassionati di mezzi di trasporto, di tram, metro, treni e autobus? Questo libro raccoglie mappe antiche e aggiornate, fotografie e diagrammi delle principali città europee e mondiali. [amazon.it]
  5. Diari di viaggio in Italia, Grecia, Turchia, di Virginia Woolf: Scritti durante il grand tour che Virginia Woolf compì poco prima di pubblicare il suo primo romanzo, i diari di viaggio raccolti in questo volume permettono di esplorare il lato più intimo e privato di una delle massime autrici del Novecento. [amazon.it]
  6. Dizionario amoroso degli esploratori, di Michel Le Bris: una dichiarazione d’amore nei confronti della categoria di viaggiatori per antonomasia: gli esploratori. [amazon.it]
  7. Le strade per Quoz, di William Least Heat Moon: 25 anni dopo Strade blu, uno dei più importanti autori americani contemporanei torna a raccontare, attraverso 6 vagabondaggi, il suo paese.  [amazon.it]
  8. Habana. Un viaggio a Cuba, di Reinhard Kleist: diario di un soggiorno di quattro mesi a Cuba, che racconta le contraddizioni di un paese attraverso le parole, i disegni, il fumetto.  [amazon.it]
  9. Manifesti. Viaggio in Italia attraverso la pubblicità 1895-1960 di Villari e Cimorelli: manifesti, locandine, depliant e riviste illustrate. Il Bel Paese (quando ancora era bello) come lo vedevano gli illustratori e i pubblicitari dei decenni passati. [amazon.it]
  10. FvF Berlin:  Berlino vista attraverso gli occhi dei creativi che la abitano e la rendono unica. Interviste, foto e racconti racchiusi in una veste grafica tanto eccentrica quanto curata. [freundevonfreunden.com]
  11. Amsterdam è una farfalla, di Marino Magliani: un giallo, un mistero, un viaggio noir rigorosamente in bici tra le strade di Amsterdam. [amazon.it]
  12. Scott in Antartide, di Fiennes, Tuena, Arnold: una spedizione, quella fatale di Robert Scott in Antardite, raccontata attraverso le foto di Herbert Pointing: esploratori, animali e panorami antartici ritratti nel primo documento fotografico e cinematografico completo di un’esplorazione polare.  [amazon.it]
  13. Le Cool Barcelona, di Kati Krause: un’insolita guida alla città di Barcellona. Ordinata per ore, raccoglie consigli, segreti e posti unici da scoprire al di fuori dei classici itinerari turistici. [lecoolbook.com]
  14. Reykjavík Rocks: quanto è unica la capitale islandese? La risposta è contenuta in questo libro: 98 pagine scritte e fotografate da islandesi doc pronti a consigliare, della loro casa, i luoghi migliori da visitare. [ agoodicelandicmusicshop.com]
  15. New York 2012 Not For Tourists Guide: a metà tra la guida turistica e le pagine gialle, un libricino nero tanto discreto quanto utile per chi, di New York, non vuole vedere solo la Statua della Libertà, Times Square e Central Park.  [notfortourists.com]
  • Pingback: Cosa regalare a Natale a chi è appassionato di viaggi | No Borders Magazine()

  • Pingback: Gennaio in 4 libri di viaggio | No Borders Magazine()

  • @3c5c19020cab68fecc37060a44ee8d08:disqus  grazie (in ritardo!) per il consiglio

  • Roberta

    aggiungerei ‘Vagabonding. L’arte di girare il mondo’, Rolf Potts, Ponte alle Grazie 2008 (12euro)