Siamo entrati per puro caso in contatto con la Silk Road Race. Sono bastati un incontro e due chiacchiaere per capire di essere sulla stessa lunghezza d’onda. E’ un progetto talmente bello che la prima cosa che viene in mente è: Ok, partiamo. Poi magari ci pensi su un attimo di più, ti rendi conto che da qui al 28 Luglio proprio non ce la faresti. Allora niente partenza improvvisa, ma quale modo migliore di “partecipare” se non quello di seguire un Team? Detto fatto e ci siamo aggregati, almeno spiritualmente, ai ragazzi di Gengis Khar.

Ma facciamo un passo indietro.

Cos’è la Silk Road Race? E’ un charity rally con partenza il 28 luglio da Lainate (MI) e arrivo a Dushanbe (Tajikistan) il 16 agosto; l’obiettivo primario è raggiungere l’ONLUS, mettere le auto arrivate all’asta e devolvere l’intero ricavato all’associazione. Per il resto non ci sono altre regole, la strada, il mezzo, la strategia di viaggio, il percorso sarà tutto nelle vostre mani. Non è un viaggio all-inclusive, non ci sarà nessuno ad aspettarvi con cocktail e ombrellini, ma solo pura avventura. Però all’arrivo qualcuno lo trovate.

Chi organizza la SRR? L’organizzazione, le idee, il supporto pre partenza e il party di benvenuto è tutto nella mani di PartenzaIntelligente. Un gruppo di persone che ha fondato questa associazione senza fini di lucro, che crede sia possibile trovare un po’ di avventura in viaggio, che crede in un turismo più solidale e sostenibile, che pensa che alla fine di tutto la cosa più importante sia Andare. Per questo hanno unito all’idea del viaggio, la collaborazione con alcune ONLUS a cui devolvere tutti i fondi raccolti.

A chi viene devoluto il ricavato della raccolta fondi? Tutto il ricavato della raccolta fondi fatta dai vari team verrà devoluto al CESVI. Una ONLUS, laica e indipendente, che si occupa di cooperazione e sviluppo e che basa la propria attività su tre punti fondamentali: sostegno per superare le emergenze, ricostruzione di strutture distrutte da guerre e calamità, sviluppo di comunità e gruppi sociali in situazioni di profondo disagio. Maggiori informazioni le potere trovare sul loro sito.

per contribuire alla raccolta fondi non dovete fare altro che cliccare qui:

Click to learn more

E questa era la parte “istituzionale”. Per entrare nel vivo della Silk Road Race, dovremmo parlare dei protagonisti, che nel nostro caso sono il Team Gengis Khar.

A partire da questa settimana quindi seguiremo passo passo il Team  fino al giorno fatidico della partenza, il 28 Luglio. Inzieremo a conoscere i componenti del team, la loro macchina, le loro motivazioni e le loro storie. Ma non ci limiteremo a questo: tenteremo, durante il viaggio e tecnologia permettendo, di essere aggiornati in tempo reale. Non solo sul viaggio ma anche per le altre iniziative che ci sono in programma…ma non possiamo svelare tutto subito!

I componenti del Team Gengis Khar sono:

Grazia

Angelo

Paolo

Riccardo B.

Riccardo P.

la macchina