Viaggio in Italia è una favola nata nella testa di Luigi Ghirri negli anni Settanta. Una favola mai terminata, in cui si susseguono personaggi e paesaggi in un racconto di un’Italia scanzonata e un pò malinconica.

Il progetto di Viaggio in Italia nasce quando Luigi Ghirri invita una ventina di fotografi (Olivo Barbieri, Gabriele Basilico, Giannantonio Battistella, Vincenzo Castella, Andrea Cavazzuti, Giovanni Chiaramonte, Mario Cresci, Vittore Fossati, Carlo Garzia, Guido Guidi, Luigi Ghirri, Shelley Hill, Mimmo Jodice, Gianni Leone, Claud Nori, Umberto Sartorello, Mario Tinelli, Ernesto Tuliozi, Fulvio Ventura, Cuchi White) a raccontare il paesaggio italiano, dando il la a quello che sarà poi il manifesto della “scuola di paesaggio italiano”. Ne nascerà una raccolta sostanziosa di immagini di un’Italia dalle molte sfacettature, esposta in mostra una sola volta nel 1984 presso la Pinacoteca di Brera. Ad accompagnare Luigi in questo “viaggio” ci furono Paola Ghirri, moglie di Luigi, che seguirà il progetto da vicino componendo anche la copertina del catalogo, lo scrittore Gianni Celati, che scriverà un racconto di accompagnamento al catalogo e alla mostra, e Arturo Carlo Quintavalle che parteciperà con un testo critico.

A vent’anni dalla morte di Ghirri, la mostra a cura di Roberta Valtorta, presentata presso la Triennale di Milano, ripercorre i dieci capitoli del catalago della mostra, con le  fotografie originali tratte dal Fondo Viaggio in Italia conservate presso il Museo di Fotografia Contemporanea che, con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e la collaborazione scientifica della Direzione generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee (PaBAAC), ha restaurato il gruppo originario di stampe.

In mostra troverete un centinaio di fotografie del grande gruppo originario di “Viaggio in Italia” e una manciata di immagini di Giovanna Calvenzi che documentano la mostra e il convegno che si tennero nel 1984. E’ inoltre presente il film di Maurizio Magri con sceneggiatura di Vittore Fossati “Viaggio in Italia. I fotografi vent’anni dopo”, prodotto dal Museo di Fotografia Contemporanea nel 2004, in cui diverse interviste illustrano l’ideazione della mostra e i singoli interventi dei fotografi, in un interessante susseguirsi di parole e immagini.

La mostra non va persa: Viaggio in Italia è sicuramente un momento importante della storia della fotografia italiana e anche l’occasione di vedere una bella mostra fotografica completamente gratuita…

Vi segnaliamo anche le belle visite guidate del servizio educativo del Museo: giovedì 19 luglio ore 19 e sabato 21 luglio ore 11 (costo 5 euro e sconto speciale del 10% su aperitivo e colazione al Triennale DesignCafé per i partecipanti alle visite. Prenotazione obbligatoria: 02.6605661, servizioeducativo.mfc@gmail.com)

 COORDINATE:

Impluvium, 1° piano Triennale di Milano, Viale Alemagna 6 Milano
11 luglio – 26 agosto 2012
Orari:  Martedì – Domenica 10.30 – 20.30 Giovedì 10.30 – 23.00 – Lunedì chiuso
Entrata gratuita

Le immagini nel post sono, dall’alto: Alpe di Siusi 1979, Luigi Ghirri – Mottarone 1980, Giovanni Chiaramonte – Milano 1979, Gabriele Basilico. In homepage Metaponto, Carlo Garzia.