Novembre, a giudicare dagli ultimi giorni di Ottobre, si preannuncia freddo e piovoso. C’è chi nei weekend partirà per i mercatini di Natale, chi invece andrà Sud. Noi di NBM non abbiamo in programma nessuna partenza e passeremo il mese a leggere. Cosa? Ecco qualche suggerimento.

  • LA STORIA DEL MONDO IN 100 OGGETTI: un po’ enciclopedia e un po’ romanzo, ma questo esperimento è soprattutto un viaggio di quelli  che piacciono  a NBM. Perché un paese, un popolo e un territorio sono raccontati anche e soprattutto dagli oggetti che ci nascono, circolano e ne diventano simbolo.
    Neil MacGregor
    La storia del mondo in 100 oggetti
    Adelphi
    732 pagine
  • ROMAGNA MIA!: la collana Contromano di Laterza negli ultimi tempi ha sfornato alcuni dei migliori libri di viaggio sull’Italia in circolazione (tra tutti, il divertente e intelligente Torino è casa mia!), così quando abbiamo visto che era uscito un volume sulla Romagna, non abbiamo potuto non segnalarlo. Romagna mia, scritto dall’autore e pizzaiolo Cristiano Cavina, è un viaggio tra storie e storie di una terra “di chiacchieroni come la nostra, popolata da gente che bacaglia da mattina a sera”.
    Romagna mia!
    Cristiano Cavina
    Contromano
    121 pagine
  • ISTANBUL. IL DOPPIO VIAGGIO: che effetto fa vivere una città a 30 anni di distanza dalla prima visita? Lo racconta l’autrice di questo viaggio a Istanbul che, per tornare, si fa accompagnare da Edmondo De Amicis, Pierre Loti e Orhan Pamuk.
    Adele Cambria
    Istanbul. Il doppio viaggio
    Donzelli
    231 pagine
  • AU SOLEIL – AL SOLE: dice Maupassant nelle prime pagine di questo libro che si parte quando si è stanchi. E si pare sognando sempre un paese ideale. Il suo era l’Africa, ‘attirato da un bisogno irresistibile, dalla nostalgia del deserto misterioso’. Così, nel 1881 lascia Parigi e viaggia verso l’Algeria. E noi con lui.
    Guy de Maupassant
    Au Soleil – Al sole
    dalla costa
    155 pagine