Il mio tentativo di viaggiare in treno in Europa spendendo poco ha funzionato e, ora che il mio viaggio è momentaneamente concluso, posso dire che viaggiare in questo modo è fantastico. Niente più arrivi in anticipo di 2 ore all’aeroporto o aerei Ryanair con il portellone d’ingresso chiuso e nessun addetto nei paraggi, portellone che si apre miracolosamente da solo 15 minuti dopo, e scrivo miracolosamente perché non c’è personale di volo in vista. E, come se non bastasse, la situazione può ovviamente peggiorare: una volta saliti a bordo dell’aereo la cui porta si è miracolosamente aperta da sola, uno steward appare altrettanto miracolosamente agli occhi di noi passeggeri mentre ci guardiamo intorno perplessi e annuncia che dobbiamo scendere e ripetere i controlli di sicurezza perché un passeggero li ha saltati. Odio questa espressione, ma è particolarmente appropriata: maccheccazzo? Ottimo lavoro, Ryanair.

Quindi, per quanto io possa amare i low-cost di Ryanair, ecco una serie di consigli per viaggiare spendendo poco. Ma su rotaie.

  1. DB Bahn (ferrovie tedesche www.bahn.com): un ottimo modo per viaggiare. Il sito elenca tutti gli itinerari, inclusi quelli che tagliano i confini tedeschi. Il consiglio è di prenotare in anticipo e approfittare del loro Easy Saver Ticket.
  2. DSB (ferrovie danesi www.dsb.dk) altrettanto buono, ma il sito non è in inglese. Basta comunque affidarsi a Google Translate, che fa un ottimo lavoro di traduzione. Il sito offre Orange Tickets per viaggi low-cost sui treni meno affollati.
  3. SBB (ferrovie svizzere www.sbb.ch) non semplicissimo da navigare e non permette di visualizzare una lista di biglietti scontati quando si ricerca una tratta e/o destinazione. Sotto il tab Travelcards & Tickets si possono trovare Supersaver Tickets per la Svizzera che permettono di risparmiare circa 2/3 del biglietto su una selezione di tratte.
  4. Westbahn e Westbus (biglietto combo per le austriache westbahn.at e westbus.at) sono un ottimo modo per viaggiare da Salisburgo a Praga via Linz. I biglietti di sola andata costano 29 euro: sia i tempi sia i prezzi sono migliori rispetto a quelli pubblicizzati sul sito delle ferrovie austriache.
  5. Trenitalia (ferrovie italiane www.trenitalia.com) permette, con la giusta pazienza, di trovare buone offerte. I biglietti Super Economy sono disponibili ma si esauriscono molto rapidamente, quindi conviene prenotare in anticipo. Se avete tempo, considerate la possibilità di viaggiare sui treni Regionali Veloci, i più economici in circolazione. Sono treni abbastanza comodi e leggermente più lenti rispetto agli intercity (IC). Tenete anche a mente che i treni in Italia sono sempre in ritardo, e lo scrivo con tutto l’affetto del mondo.

 Informazioni aggiuntive per DB Bahn:

  • Se pensate di attraversare il confine tedesco di frequente, potrebbe convenire acquistare una Bahn 25 card della durata di 3 mesi o 1 anno che permette di usufruire di uno sconto del 25% sui biglietti, inclusi gli Easy Saver Tickets. Attenzione: la Bahn50 non permette di usufruire di questi sconti.
  • I biglietti per gruppi di persone sono molto convenienti e possono tornare utile se viaggiate in gruppi di due o più persone. Questi biglietti danno sconti a gruppi di 5 persone massimo e si possono acquistare anche nelle biglietterie automatiche. Ovviamente, anche se si viaggia da soli, ci si può unire ad altri viaggiatori per ottenere lo sconto. A Sylt un ragazzo ha raccolto altre 4 persone per acquistare un biglietto del treno per Amburgo a 5 euro a testa, al posto dei 28.90 euro standard. Un’opzione più facile da concretizzare nelle stazioni ferroviarie più piccole.
  • Ci sono anche biglietti ferroviari regionali, che permettono di viaggiare illimitatamente in una determinata regione per un giorno intero. Per esempio, io ho viaggiato da Sylt ad Amburgo con un biglietto Schlewig-Holsten che, per 27 euro, consente di viaggiare senza limiti in giornata. Il biglietto a tariffa standard per la stessa tratta costa 39 euro.

Eccole qui: queste sono ottime opzioni per viaggiare su rotaia in Europa spendendo poco.

Altri siti che potrebbero tornarvi utili

www.raileurope.com
www.trocdestrains.com

Firmato, un’entusistata detentrice di carta Bahn25 (Judy).

_

La foto in alto e in homepage è stata scattata in Canada da Martin Cathrae.

  • Massimo Lavacchi

    Nel 2010 abbiamo fatto un viaggio in treno in Austria e Germania. Mi ricordo che per il viaggio Salzburg – Monaco , per lo stesso treno, il biglietto era meno caro comprato dal sito delle ferrovie tedesche pur partendo il treno dall’Austria. Viceversa per il viaggio Monaco-Vienna il era meno caro dal sito delle ferrovie Austriache. Consiglio quindi di controllare sempre tutti i siti

  • christian_nbm

    Ciao,
    sono dei biglietti scontati messi in vendita dalle ferrovie tedesche. puoi trovare maggiori informazioni qui: http://www.bahn.com/i/view/GBR/en/prices/germany/savertickets.shtml

  • ari

    Cosa sono gli easy saver ticket?