Salve amici della grande e bella capitale inglese! Vorrei dilungarmi in un inno alla tanto attesa primavera ma ho deciso di non tediarvi con le mie disquisizioni metereologiche di scarso interesse. Vorrei invece segnalarvi subito un posto che ho riscoperto e che rimane a malincuore fuori dalle mete turistiche principali: il Barbican Centre, un centro culturale che ospita mostre, spettacoli musicali e teatrali. Si trova all’intero del complesso residenziale anni ‘60 Barbican Estate che vi colpirà per il suo distinugersi nettamente dal resto degli edifici della City.

United Visual Artist è uno studio artistico londinese che combina nei suoi progetti molti generi artistici, dall’architettura al computer, dalle sculture alle performance e design. Per la sala Curve del Barbican ha realizzato “Momentum” un’ambientazione buia in cui luci, suoni e movimenti creano uno spazio alternativo completamente immersivo. Un’esperienza unica e altrettanto inspiegabile se non la si prova.

[13 Febbraio-1° Giugno. United Visual Artist: Monument. The Curve (dalle 11 alle 20). Barbican Centre, Silk St, London EC2Y 8DS. Metro: Barbican ]

L’evento storico, immancabile anche questo mese, riguarda invece il Commonwealth Day, in cui tutti i 54 stati autonomi uniti da un vincolo di fedeltà alla corona, festeggiano dal 1977 la loro giornata con una messa in Westminster Abbey in cui presiede anche la Regina con un discorso commemorativo e riaffermativo dell’unione delle comunità.

[10 Marzo. Messa in Westminster Abbey alle ore 15.15. Metro: St.James Park/Westminster]

In Italia a Carnevale si mangiano le chiacchere e le frittelle di riso, a Londra é usanza mangiare pancakes il martedí grasso (tanto che questo giorno è chiamato anche “Pancakes Day”). Ma potevano mai gli inglesi fermarsi qui? Giammai. Ecco quindi la Pancake Race, le corse con i Pancakes che consistono in gare in cui si prepararano pancakes mentre si corre,  facendoli saltare in aria in una pentola! Se ne vedono tante in città, io vi segnalo la più famosa e gratuita

[4 Marzo. The Great Spitalfields Pancake Race, presso Dary Walk, The Old Truman Brewery, 91 Brick Lane, London E1 6QL (dalle ore 12.30). Metro: Liverpool Street ]

Musica live, film, spettacoli teatrali, dibattiti e lavori di gruppo si terranno all’interno della manifestazione WOW (The Women of the World Festival) che ritorna per il quarto anno a Southbank Centre in coincidenza con la festa della donna. Quest’anno il programma include la partecipazione di Malala Yousafzai, la studentessa pakistana  in difesa dei diritti delle ragazze all’educazione (in lizza per il Premio Nobel per la Pace) e molte altre come anche Ronnie Spector da 50 anni nel mondo della musica rock and roll. Party gratuito il 5 Marzo!

[5-9 Marzo. Southbank Centre Belvedere Road London SE1 8XX. Metro: Waterloo]

Per i pollici verdi un’occasione da non perdere è quella di ammirare la fioritura delle camelie nei giardini della Chiswick House. L’evento si chiama proprio Camellia Festival e quest’anno festeggia i 200 anni di esistenza (1814-2014)!

[1°-30 Marzo. The Estate, Chiswick House, London, Middlesex W4 2QN. 10.30-16.00 (chiuso il lunedì). Costo: 8£ adulti, gratis sotto i 16 anni. Metro: Turnham Green]

Per chi fosse a Londra in quei giorni vi ricordiamo inoltre che:

– L’8 Marzo è la Festa della Donna e qui si festeggia alla grande nei locali più cool della città!

– il 17 Marzo è San Patrizio anche qua e ovviamente gli inglesi non perderanno l’occasione per brindare con gli amici irlandesi!

– il 25 Marzo si cambiano le lancette! Ricordate di settare gli orologi un’ora in avanti.

_

Marina non solo vive a Londra ma la racconta per lavoro. Laureata in storia dell’Arte, fa la guida e si dilunga nella spiegazione dei suoi quadri preferiti. Vive in un ostello di cui un giorno sa che scriverà un libro e tenta ancora di aprire la porta con la Oyster card. La sua frase più ricorrente è “ma dove avrò messo le chiavi?” ed è più facile che abbia il cellulare scarico che l’ipod. Si lascia stupire dalle cose più insignificanti e se pensa a tutto quello che ancora non ha letto, fatto, visto, sentito, mangiato e odorato si rammarica di dover sprecar tempo dormendo! 

la foto in homepage e in copertina è stata scattata da  Dino Vergara – Studio Fotografico DueNoveUno