Per i Greci la Turchia era Anadolu, il posto dove nasce il sole. Non solo il punto d’incontro tra Oriente e Occidente, dunque, non solo Istanbul, quindi. Ma anche, e per almeno 1400 chilometri verso Est, un immenso paese tutto da scoprire. Proviamo ad attraversarlo nelle nostre consuete 12 tappe.

 

  1. Silvia Ronchey, Tommaso Braccini – Il romanzo di Costantinopoli
  2. Suraiya Faroqhi – L’impero ottomano
  3. Adriano Destro – I volti della Turchia
  4. Esmahan Aykol – Divorzio alla turca
  5. Elif Shafak – Il palazzo delle pulci
  6. Hrant Dink – L’inquietudine della colomba
  7. Jonathan Harris – Costantinopoli
  8. Nazim Hikmet – Gran bella cosa è vivere, miei cari
  9. Yakup Kadri Karaosmanoglu – Nur Baba
  10. Ohran Pamuk – L’innocenza degli oggetti
  11. Yadé Kara – Salam Berlino
  12. Yilmaz Guney – Liberare il cinema

_

Libri letti, scelti e consigliati da Cornelius Arslanian.

La foto in alto e in copertina è stata scattata da Sammsky.