Se dovessi descrivere in due parole qual è il regalo più prezioso (e inaspettato) che ci siamo fatti lanciando NBM nel 2010, direi: le persone.

Dal 2010 ad adesso abbiamo conosciuto persone incredibili, ognuna con la sua storia e il suo viaggio personale, e tutte pronte a condividerli con noi. Abbiamo incontrato Nicola e la sua determinazione durante i giorni dell’Eroica a Gaiole in Chianti, ci siamo fatti raccontare la campagna toscana da Piero facendo colazione nel suo B&B di Montevarchi, abbiamo seguito Francesco mentre pedalava da solo dall’Italia all’Asia. E, qualche settimana fa, in un martedì sera qualunque, abbiamo preso l’auto e siamo partiti in direzione Usmate Velate, Brianza.

Ma prima di arrivare a destinazione, ci siamo fermati in un autogrill sulla tangenziale di Milano, e lì abbiamo conosciuto Alessandro e Paolo, dando finalmente due volti e due voci alle decine di email scambiate con il Magic Bus, ovvero il progetto che Alessandro e Paolo hanno realizzato per trasformare la storia di Chris McCandless in un viaggio musicale. Alessandro e Paolo sono emiliani e, per formazione e interessi, in qualche modo lontani da noi, eppure una volta seduti al tavolo dell’unico ristorante aperto di Usmate Velate, ritroviamo le stesse affinità che avevamo intravisto nelle mail scambiate prima del nostro incontro. Anche loro, come noi, sono stati colpiti dalla storia di Chris, tanto colpiti da volerla rendere in qualche modo propria, come è successo a noi con la traduzione di Back To The Wild. Così scopriamo che il viaggio di una persona che nessuno di noi ha mai conosciuto, non solo ha spinto ognuno di noi a incamminarsi lungo un viaggio personale, ma ci ha anche fatti arrivare fin qui, a mangiare pizza in Brianza insieme.

E una volta finita la pizza, aggiungiamo un pezzettino in più al nostro viaggio, arrivando fino allo studio di Senza Frontiere, programma radio che ogni settimana racconta di viaggi e viaggiatori (e si può ascoltare in diretta il martedì alle 22:30 e in replica il mercoledì alle 15:00 su Young Radio) e lì incontriamo Matteo, Max e Tommy che, con entusiasmo raro e sguardi curiosi, ci lasciano lo spazio per raccontare Back To The Wild e il viaggio musicale Nelle terre estreme di Paolo e Alessandro. La puntata scorre tra battute, qualche silenzio e musica, e si conclude – almeno per noi – con l’impressione di aver trovato dei nuovi compagni di viaggio.

Qui potete ascoltarla tutta, la puntata. Se poi volete, potete venire a salutarci e a chiacchierare di viaggi con noi il 27 aprile al Trento Film Festival e il 4 maggio al festival Viaggiandoilmondo di Genova.


SENZA FRONTIERE – BACK TO THE WILD by Senzafrontiere on Mixcloud

_

La foto in alto e in copertina è stata scattata da strakt7