Tutto è sempre iniziato con un semplice gesto del capo accompagnato dalla richiesta di poterli fotografare. A stupirci è stata la loro enorme gentilezza e disponibilità: nessuno si è sottratto ai nostri scatti, ma si è soffermato e ha aspettato, magari anche con un pò di pazienza, che sistemassimo le giuste impostazioni per scattare. Fermi, quasi estraniati dal contesto, con lo sguardo intenso diretto verso l’obiettivo, come se comprendessero l’importanza di quella foto per noi, come se per loro quella foto fosse l’opportunità di mostrare chi sono, di raccontarsi, onorati dal fatto che qualcuno avesse notato in loro qualcosa di speciale, meritevole di essere ritratto e mostrato.

Ne è nata una raccolta di volti, di sguardi e di emozioni che ogni volta il riguardare queste foto ci trasmette. Questi sono i volti dell’India, delle persone incontrate durante il nostro viaggio, che hanno fatto in modo che il nostro viaggio non restasse un solo semplice spostamento ma l’occasione per osservarsi e conoscersi un pò di più.

















_

Fotografie di Roberta e Simone

www.doppiaesposizione.com