Dopo avervi parlato delle mostre di Fotografia Europea vi segnaliamo alcune mostre fotografiche che vale la pena andare a vedere. Da Milano a Roma, proviamo a segnalarvi dei buoni motivi per mettervi in viaggio…nel caso, ricordatevi le nostre guide perfette per un week end estivo!

Milano – Triennale di Milano

Alla Triennale è in mostra 2004-2014 Opere e progetti del Museo di Fotografia Contemporanea, fino al 10 settembre saranno esposte le opere acquisite dal museo in questi dieci anni di attività e le testimonianze dei progetti promossi. Un buon modo per ripercorrere la storia del museo e rivedere le opere di Grabiele Basilico, Jitka Hanzlovà, Luigi Ghirri, Karen Knorr e molti altri.

Karen Knorr, dalla serie Fables, Musee Carnavalet, 2004

Karen Knorr – dalla serie Fables, Musee Carnavalet – 2004

Milano – Palazzo della Ragione

Inaugura un nuovo spazio dedicato alla fotografia a Milano, dal 27 giugno sarà la mostra Sebastião Salgado – Genesi ad aprire le porte a Palazzo della Ragione che sembra sarà un nuovo luogo di riferimento per le mostre di fotografia: insomma, siamo ansiosi di vedere come sarà organizzata la mostra e la location.

Roma – Palazzo delle Esposizioni

Prorogata sino al 13 luglio la mostra National Geographic, 125 anni. La grande avventura porta in mostra fotografie e reportage meravigliosi di questa società nata nel 1888 che ha mostrato il mondo intero non solo attraverso la fotografia ma attraverso storie e racconti.

9_Carl_E_Akeley

Carl E. Akeley – Kenya 1910 ca.

Torino – Palazzo Madama

La retrospettiva Tina Modotti, perchè non muore il fuoco porta in mostra fotografie e testimonianze della vita di questa grande fotografa. In mostra non solo le sue fotografie ma testimonianze di amici e famigliari che la ritraggono e ci permettono di conoscerla come donna.

Reggio Emilia – Palazzo Magnani

Oltre a Fotografia Europea che ha prorogato le sue mostre sino al 27 luglio, vi segnaliamo la mostra Un secolo di grande fotografia a Palazzo Magnani, aperta fino al 13 luglio che non va assolutamente persa: la storia della fotografia è tutta racchiusa in questa grande rassegna, opere originali di Nadar e Muybridge sino ad arrivare a Diane Arbus e Henri Cartier-Bresson passando attraverso André Kertész e Walker Evans.

LEAD Technologies Inc. V1.01

Madame d‘Ora (Dora Philippine Kallmus), Ohne Titel, 1925 © by SIAE 2014 Courtesy Museum der Moderne Salzburg

Brescia – Museo di Santa Giulia

In mostra sino al 13 luglio Ugo Mulas. La fotografia ripercorre l’opera del fotografo bresciano con la curatela di Jean-François Chevrier, una buona occasione per rivedere e ripensare all’opera di questo autore.

Venezia – Palazzo Fortuny

La mostra Dora Maar: Nonostante Picasso visitabile fino al 14 luglio, permette di vedere l’opera dell’artista conosciuta sopratutto come la musa di Picasso ma che era una grande artista: sono raccolte un cenitanio di opere che permettono di ripercorrere la storia artistica e di svelarne alcuni aspetti.  Visto che ci siete fate un giro tra le grandi donne della fotografia nella mostra Le amazzoni della fotografia dalla Collezione Marco Trevisan, un viaggio attraverso gli occhi delle piu grandi fotografe da Julia Margaret Cameron a Diane Arbus.

Ady Fidelin, Marie Cuttoli et son mari, Man Ray, Picasso et Dora Maar assis sur les marches d'un parc, 1937

Ady Fidelin, Marie Cuttoli et son mari, Man Ray, Picasso et Dora Maar assis sur les marches d’un parc, 1937 – © Man Ray Trust/ Adagp, Paris © RMN – Grand Palais / Franck Rau